PROSSIMI APPUNTAMENTI
  • 23-24 Aprile – Reliquie di Santa Bernadette in Diocesi di Ivrea
  • 30 Aprile ore 21 Riunione in sede
  • 18 Maggio – Incontro Comunità e ragazzi Parrocchia di Salto
  • 25 Maggio – PassoDopoPasso
  • Pellegrinaggio a Lourdes Giugno: 9/14 in bus 9/13 in aereo charter da Genova

Weekend sulla neve Saint Oyen 2014

Ecco come è andato il fine settimana sulla neve nel racconto di Tiziana, una nuova volontaria.

Sabato 15 e domenica 16 il mio desiderio di andare in montagna è stata esaudito, insieme ai miei nuovi amici dell’Unitalsi, siamo partiti direzione Saint Oyen per un fantastico weekend!!! Alle ore 10, riposte tutte le valigie sul pulmino e sulle auto, una favolosa squadra formata da 13 ragazzi, 6 volontari e 2 famiglie ha salutato mamma, papà, amici, parenti tutti e via… Dopo circa un’ora e mezza, tutti pronti scarponcini ai piedi, berretto, guanti e di corsa i veterani acciuffavano già bob, slittini e ciambelloni e si arrampicavano a piedi o con l’aiuto dei tapis roulant per la prima di innumerevoli discese mozzafiato. Mezz’ora più tardi tutti erano sulle piste coinvolti in gare, serpentoni con ciambelloni, anche le più piccole del nostro gruppo Anna (4 anni) e sua sorella Chiara.

Pausa pranzo al self service Foyer du Fond con polenta concia, spezzatino e salsiccia e per smaltire nuove sfide, discese e giochi sulla neve fino alla chiusura dell’impianto.

Poi tutti insieme ai mezzi verso la casa Ospitaliera di S. Oyen dove dopo aver sistemato i borsoni nelle stanze, abbiamo partecipato alla Santa Messa presso la cappella all’interno della casa, insieme ad un gruppo di catechisti valdostani.
Cena e dopo mangiato, si spengono le luci. E vediamo solo una piccola candelina che va verso Chiara, tutti insieme cantiamo “Tanti Auguri” a Chiara che festeggia i suoi 9 anni.

La serata si sposta al piano interrato dove si  gioca a pig pong e calcio balilla. Alle 22.30 tutti a nanna fino alla mattina, quando la neve ci ha dato il buongiorno.

Ma i fiocchi non ci hanno spaventato per niente, infatti, finito un’abbondante colazione e risistemato i bagagli sul pulmino, ci siamo diretti nuovamente allo snow park, fino all’ora di pranzo e poi di nuovo a provare nuove formazioni con i gommoni in compagnia di un gruppo di ragazzi che si trovavano sulle piste e insieme a loro abbiamo sperimentato oltre alla classica formazione a trenino: il missile, un  doppio serpentone e con un solo ciambellone come punta, a cui hanno partecipato ben 19 persone! A riscaldarci alle 16 un tè caldo offerto dal bar e biscotti e panettone offerto dall’Unitalsi. Poi tutti in vettura, e tra una canzone e l’altra, eccoci alle 19 nel piazzale del mercato di Ivrea.

Per me è stata la prima esperienza di weekend sulla neve come volontaria dell’Unitalsi, devo ringraziare tutti perché mi sono sentita fin da subito accolta in questa grande famiglia, super generosa e molto ospitale. Riassumendo questi due giorni posso dire che non c’è stato molto sole, ma di allegria, simpatia e condivisione ce ne sono state in abbondanza. Ringrazio tutti e spero proprio che questa sia solo la prima di una serie numerosa di gite e momenti fantastici da trascorrere insieme a tutti voi.

GRAZIE
Tiziana

 ecco alcune foto della gita…

Festa di Natale da Suor Celeste

Come ormai tradizione ci siamo trovati al Tempio, sede delle Suore dell’Immacolata Concezione di Ivrea, per festeggiare insieme il prossimo Natale. Come sempre dolcemente e amabilmente ospitati dalle Suore ci siamo trovati in oltre 140 per passare una serata insieme in spensieratezza e allegria.

Una lieta sorpresa ci ha accolti quest’anno: Sua Eccellenza Mons. Cerrato, Vescovo di Ivrea, ha accettato di consumare il pasto insieme con noi rendendo la serata, se possibile, ancora più speciale.

E’ stata una serata di vera amicizia e di divertimento per tutti. Un doveroso grazie alle Suore che ci hanno ospitato, un grazie a chi ha organizzato, un grazie a chi ha lavorato in silenzio in cucina, un grazie a chi in vario modo ha dato una mano all’ottima riuscita della serata. Grazie di cuore a tutti!!

BUON NATALE a tutti quelli che c’erano, BUON NATALE a tutti quelli che non c’erano. Insomma, BUON NATALE A TUTTI!!!!

Pellegrinaggio Immacolata 2013 – Terzo giorno

Anche il terzo e ultimo giorno di pellegrinaggio volge al termine. Sempre baciati da un caldissimo sole oggi abbiamo celebrato la solennità dell’Immacolata Concezione, 80 anni dopo la proclamazione della Santità di Bernadette Soubirous da parte di Pio XI.

Dopo la Messa Internazionale e l’Angelus abbiamo portato il cero, con le intenzioni di tutti, alla Grotta e l’abbiamo acceso. Pomeriggio dedicato alla preghiera e alle ultime compere. Alle 17 Adorazione Eucaristica e alle 18 Rosario alla Grotta.

Stanchi, ma felici, riprendiamo il bus per Ivrea, consci d’aver vissuto un’altra esperienza indimenticabile tutti insieme. Alla prossima!

Pellegrinaggio Immacolata 2013 – Secondo giorno

Il secondo giorno del Pellegrinaggio è iniziato presto con la Messa alla Grotta alle 8.30. Giornata limpida, senza una nuvola in cielo, ma con un freddo pungente che tuttavia non ha scoraggiato i pellegrini: il Vescovo celebrante alla fine della Messa ha augurato a tutti i partecipanti che Dio possa scaldare i nostri cuori (e di conseguenza i nostri corpi!).

Successiva Via Crucis e pranzo a La Source. Pomeriggio dedicato ai passi di Bernadette e al Rosario in italiano delle 18. Alle 20.15 partenza del Flambeaux dalla Piazza antistante la Chiesa Parrocchiale. La Processione ha ripercorso il tragitto che fece Santa Bernadette in occasione della seconda apparizione, passando quindi per il sentiero dei lacet per concludersi alla Grotta.

E’ stata una giornata carica di preghiera, ma anche di spensieratezza e allegria, come dimostrano le foto!!

Pellegrinaggio Immacolata 2013 – Primo giorno

Giovedì 5 dicembre un gruppo di 24 pellegrini, in maggior parte della Sottosezione di Ivrea, è partita alle 20.30 alla volta di Lourdes. Comodamente seduti su un bus della Ditta Seag con sedili molto comodi (anche singoli), siamo giunti alle 10.30, in perfetto orario, accolti da un sole splendido e molto caldo.

Dopo il pranzo, giro alla scoperta dei Santuari e poi Messa dell’UNITALSI alle 17 alla Cripta. Ultimo appuntamento della giornata il Rosario alla Grotta alle 18. Una giornata tranquilla, serena grazie anche ad un viaggio veramente comodo. Ora tutti a dormire per affrontare un nuovo giorno carico di appuntamenti.